Comune di Falciano del Massico » Conosci la città » Gite turistiche » Oasi W.W.F. Monte Massico

Fotogallery

    Falciano del Massico

RSS di - ANSA.it

Oasi W.W.F. Monte Massico

LOCALIZZAZIONE
Località : Monte Massico
panda wwfComune : Falciano del Massico - Provincia : Caserta
Inaugurazione Oasi: Venerdì 14 Luglio 2000 Altitudine : 250 - 400 m / slm
Superficie : 48 Ha circa Cartografia : I.G.M. F. 171 - ISE Sessa Aurunca Scala 1:25000

Ente gestore : W.W.F. a seguito di convenzione con il Comune di Falciano del Massico

Morfologia e Clima

Il gruppo del Monte Massico è una catena di rilievi che partendo dalle pendici del vulcano di Roccamonfina arriva alla costa tirrenica con direzione NESSO.
oasi wwfIl gruppo confina a nord con il vulcano di Roccamonfina, ad est con la
pianura del fiume Volturno, a sud con il Mar Tirreno ed ad ovest con la pianura del fiume Garigliano.
Il gruppo del Monte Massico si può dividere dal punto di vista strutturale e morfologico in due parti: una costituita quasi esclusivamente da rilievi calcari dolomitici; il suo insieme è costituita prevalentemente da terreni fiscioidi terziari.
Si notano due fasi climatiche nettamente distinte: una estiva, calda e asciuttaed una invernale con abbondanti precipitazioni, ma a temperatura mite.

Biologia
- Flora
Le varie specie che compongono la vegetazione del Monte oasi wwfMassico sono quelle tipiche della flora mediterranea. Molto comuni sono il mirto, il ligustro, il lentisco, il corbezzolo ed il pungitopo.Le specie arboree presenti sono il leccio, il carpino
il carrubo, l'oleastro, la quercia comune, la roverella, l'acero comune, l'acacia, la robinia, il cipresso e varie specie di pino mediterraneo: pino domestico,il pino marittimo,il pino comune.

- Fauna
Tra i mammiferi ricordiamo: il cinghiale, il tasso, la martora, il riccio, il toporagno comune, la talpa, il moscardino, il ghiro l'arvicola,ed il topo selvatico. Tra i carnivori: la volpe, la donnola ed la faina.Frà i rettili sono presenti la vipera comune, laoasi wwf lucertola campestre ed il ramarro. A tutt'oggi sono state censite oltre 90 specie di uccelli, frà i più comuni ricordiamo: la poiana, il nibbio bruno, il gheppio, la civetta, il barbagianni, il cuculo, picchio verde il picchio rosso, lo sparviero, la ghiandaia, gufo comune, gazza l'astore, merlo, beccaccia e molti passeriformi.

STRUTTURE
All'interno dell'area è allestito un percorso per le visite guidate. I sentieri sono di difficoltà variabile e si consiglia l’impiego di una guida adeguatamente preparata.

 

indietro
 

Comune di Falciano del Massico
CORSO GARIBALDI 1 81030 (CE)

c.f.83001830617
Tel. 0823.931242  fax 0823.931033

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.164 secondi
Powered by Asmenet Campania